//
you're reading...
Immobiliare

Ottimismo immobiliare in Italia

Qualche giorno fa avevo pubblicato le ottimistiche previsioni di Dave Liniger  sul mercato immobiliare per il 2013.
La critica piu’ comune che ho ricevuto sui social network in questi giorni. e’ stata che il mercato italiano non e’ paragonabile a quello americano. Meno male che oggi durante la conferenza di sono emersi segnali di incoraggiamento anche per noi.

Eccone un esempio:

“Il settore immobiliare, dunque, reagisce alla crisi visto che i professionisti stanno proseguendo nella loro opera di riorganizzazione e di revisione delle proprie società (il 41% circa prevede di effettuare nuovi investimenti per la propria azienda, il 51,28% intende introdurre nuovi profili nell’organizzazione mentre il 38,46% aprirà nuove linee di business).

E’ un segnale sicuramente incoraggiante, soprattutto in vista di mesi ancora di stallo.”

Un reposrt dettagliato potete trovarlo sul sito monitorimmobiliare.it.

Annunci

Informazioni su Emma Perrotta

Area Sales Milano e Lombardia, Re/max Italia

Discussione

3 pensieri su “Ottimismo immobiliare in Italia

  1. Sono saltati fuori i dati sulle compravendite completi per il 2012? O li tengono ancora nascosti in attesa che passino le elezioni?

    Pubblicato da fausto | 16 febbraio 2013, 23:47

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Immobiliare: 3 motivi per essere ottimisti | Previsioni immobiliari - 10 marzo 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: